Come disappannare vetri auto

L’appannamento, causato dal vapore acqueo (umidità) che condensa sulla superficie interna del parabrezza, non è solo un fastidio ma una condizione pericolosa alla guida in quanto compromette la visibilità di chi è al volante. Va detto che alcune auto di ultima costruzione sono già dotate di vetri anti-appannaggio ma la maggior parte delle auto non godono di questo privilegio. A tal proposito vi spiegherò come disappannare i vetri seguendo alcuni suggerimenti importanti.

Come disappannare vetri auto con l’aria condizionata

Molti hanno la cattiva abitudine di disappannare i vetri con il riscaldamento; certo, questa operazione asciugherà il parabrezza attraverso l’evaporazione ma immetterà più umidità nell’aria che si condenserà nuovamente sul parabrezza peggiorando la situazione.
Bisogna invece azionare l’aria condizionata; l’aria fresca del climatizzatore asciuga l’aria, rimuovendo l’umidità. In questo modo il flusso d’aria asciutta sopra il parabrezza assorbirà l’umidità e l’allontanerà di conseguenza dal vetro.
Basta indirizzare i bocchettoni dell’aria verso il parabrezza o i finestrini. Se la vostra auto ne è dotata di climatizzazione, azionate il lunotto termico.

Come disappannare vetri auto senza climatizzatore

In mancanza di condizionatore potete aprire leggermente i finestrini anteriori, in questo modo, lentamente il parabrezza non sarà più appannato.

Come disappannare vetri auto, consigli utili

  • Prima di parcheggiare l’auto, percorrete un centinaio di metri con i finestrini completamente abbassati
  • In inverno, coprite con una coperta il parabrezza
  • Assicuratevi che in auto non vi siano eventuali fonti di umidità; la tappezzeria per esempio è asciutta?
  • Tenete sempre a portata di mano un panno in microfibra.
  • Non trascurate la manutenzione dell’aria condizionata e del filtro antipolline

In vendita trovate prodotti ad hoc, se spruzzati sul vetro interno, possono farlo tornare subito pulito, eliminando la condensa e prevenendo che si riformi.

Piccolo trucco per non far appannare il parabrezza dell’auto

Prendete un pezzo di scottex, versateci una goccia di detersivo per piatti poi strofinate per bene il parabrezza dall’interno avendo cura di non lasciare aloni.
Vedrete che i vetri non si appanneranno; ovviamente l’effetto non è eterno pertanto dovete ripetere operazione ogni settimana.

Pubblicato da Anna Sepe il 7 novembre 2014