Altezza sella bici, come si calcola?

altezza sella bici

Altezza sella bici, come si calcola? Tutti sappiamo regolare la sella della bicicletta ma non tutti sappiamo con che criterio scegliere l’altezza giusta! In questa pagina vedremo come stimare l’altezza della sella della bici in base alla lunghezza delle nostre gambe e del nostro busto.

Chi ha detto che andare in bicicletta è solo una questione di muscoli e polpacci?! Per andare in bicicletta ci vuole cervello, soprattutto per evitare problemi alla schiena e posture errate. Inoltre, una sella regolata male (troppo alta o troppo bassa) rischia di farvi affaticare più del dovuto.

Scegliere bene l’altezza della sella della bici significa promuovere una postura corretta e rendere la pedalata più piacevole, anche nelle lunghe percorrenze.

Altezza sella bici, come si calcola?

Stimare l’altezza giusta della sella della bicicletta non è un compito difficile. Il calcolo è lo stesso, sia per una mountain bike, sia per una bici da corsa, una city bike, una pedalec, una bmx o una qualsiasi altra bicicletta!

La sella non va regolata solo in altezza ma anche posizionandola più avanti o più indietro rispetto all’asse verticale della bicicletta. La sella non va posta troppo in alto altrimenti la gamba faticherebbe ad afferrare il pedale, al contrario, non va messa troppo in basso altrimenti si sprecherebbe preziosa energia. La regolazione della sella della bici va fatta in modo tale da poter ricavare la massima potenza da ogni pedalata.

Il modo più immediato per stimare l’altezza giusta della sella consiste nell’eseguire una misurazione diretta: salite sulla bicicletta e sedetevi sulla sella; aumentate o diminuite l’altezza fino a quando il pavimento non viene toccato dai piedi solo con la punta. Si tratta di un metodo approssimativo ma molto efficace.

Un altro metodo approssimativo con misurazione diretta è altrettanto semplice; anche questa volta salite in sella della vostra bici, posizionate l’estremità posteriore del tallone sul pedale e distendete la gamba. Quando il ginocchio sarà completamente disteso avrete trovato l’altezza giusta.

Se desiderate un modo meno approssimativo, vi rimandiamo al video realizzato dal tecnico della Cascina Quadri di Milano che vi spiegherà il calcolo matematico da eseguire per stimare l’altezza corretta della sella.

Come anticipato, non è solo l’altezza della sella a necessitare di una regolazione. Altrettante attenzioni vanno destinate all’inclinazione della sella. Una sella inclinata in avanti vi spingerà verso il manubrio a ogni frenata, al contrario, una sella con la punta verso l’alto potrebbe essere scomoda e creare un eccessivo attrito con la zona pubica. La sella dovrà essere “in bolla”, cioè esattamente parallela a una pavimentazione piana.

Pubblicato da Anna Sepe il 4 luglio 2015