Motorino alzacristalli: come ripararlo o dove comprarlo

motorino alzacristalli

Motorino alzacristalli, come provvedere alla sua riparazione o sostituzione. Prezzi dei meccanismi alzacristalli elettrici e tutte le info utili.

Motorino alzacristalli: di cosa si tratta

Solo pochi decenni fa, per alzare o abbassare il finestrino dell’auto bisognava azionare una manovella manuale. Per ogni giro, eseguito in senso orario o antiorario, il finestrino dell’auto tendeva ad alzarsi o abbassarsi.

Oggi, questo comando, è del tutto elettrificato: nelle vetture moderne basta schiacciare un pulsante per governare l’apertura e la chiusura dei finestrini dell’auto. Il “pulsante magico” è collegato a un motorino che provvede, meccanicamente, ad alzare o abbassare i cristalli (il finestrino). Ecco a cosa serve il motorino alzacristalli, ad abbassare e alzare i finestrini dell’auto!

Motorino alzacristalli: come ripararlo

Se il finestrino della vostra auto è bloccato e ha deciso di non abbassarsi, probabilmente il problema risiede proprio nel motorino alzacristalli.

Se il motorino alzacristalli è guasto, conviene provvedere alla sua completa sostituzione, tuttavia, se questa componente è ancora sana, è possibile provare a eseguire una riparazione fai da te.

A volte, il problema potrebbe essere un semplice fusibile bruciato, da cambiare oppure un falso contatto elettrico. Ancora, il tasto potrebbe non inviare l’input giusto al motorino a causa di una ossidazione dei contatti.

Per cimentarvi nella riparazione del motorino dell’alzacristalli elettrico assicuratevi di avere le giuste competenze meccaniche altrimenti rischiereste di peggiorare la situazione.

Per prima cosa, individuate la scatola dei fusibili e apritela. La scatola dei fusibili si trova all’interno dell’abitacolo, generalmente nei dintorni del cruscotto. Niente paura, la sostituzione di un fusibile bruciato è semplice quanto cambiare i tergicristalli!

Consultate il Manuale d’Uso e Manutenzione della vostra auto per individuare quale fusibile protegge il sistema del motorino alzacristalli. Controllate che il fusibile sia integro, senza ossidazioni o bruciature.

Se il fusibile è bruciato, estraetetelo con molta delicatezza e sostituitelo con uno nuovo dallo stesso amperaggio.

L’amperaggio è stampato sullo stesso fusibile e generalmente è riportato sul Manuale Utente del veicolo.

Non provate neanche a sostituire il fusibile con uno dall’amperaggio diverso, un amperaggio maggiore potrebbe danneggiare diverse componenti elettriche del veicolo.

Spingete il nuovo fusibile nell’alloggiamento applicando una pressione lineare, senza torcere o fare alcun gioco. Il fusibile va inserito a incastro, quindi non dovrà muoversi o vacillare.

Se il fusibile risulta perfettamente funzionante e anche dopo la sua sostituzione l’alzacristalli elettrico non funziona, potrebbe essere il caso di sostituire il motorino. Nel paragrafo successivo vedremo come eseguire la sostituzione del motorino e dell’apparato che consente la gestione dei finestrini.

Come sostituire l’alzacristalli elettrico: video

Per la corretta sostituzione del motorino alzacristalli vi invitiamo a seguire le indicazioni mostrate nel video tutorial che segue.

Motorino alzacristalli: prezzi

I prezzi variano molto in base al pezzo di ricambio scelto e al veicolo che si possiede. Per esempio, un motorino alzacristalli elettrico per una Volkswagen Passat costa circa 46 euro, lo stesso motorino alzacristalli elettrico, per una Volkswagen Polo si paga solo 26 euro.

I prezzi più bassi si trovano sempre con la compravendita online, presso i ricambisti, gli stessi motorini alzacristalli citati possono costare 60 – 80 euro. Prima dell’acquisto presso un’autofficina o un ricambista, cercate di speculare sul prezzo telefonando prima di portare la vettura in riparazione.

Motorino alzacristalli: dove comprarli

Al momento dell’acquisto è importate non solo strappare il prezzo più conveniente ma anche essere sicuri di acquistare il ricambio giusto!

Dovete tenere presente il modello dell’auto, la versione e anche la posizione dell’alzacristalli da sostituire. Un alzacristalli destinato alla portiera destra, non sarà compatibile con la portiera sinistra. Analogamente un motorino alzacristalli pensato per la porta posteriore non potrà essere montato in sostituzione di quello della portiera anteriore!

Per cercare il ricambio giusto al miglior prezzo, vi invitiamo a dare un’occhiata alle proposte di Amazon.

Per tutti i prezzi e i modelli dei motorini alzacristalli vi rimandiamo alla pagina: Meccanismo alzacristalli, prezzi e modelli

Pubblicato da Anna Sepe il 7 novembre 2016