Trasportare bici in auto, consigli utili

Trasportare bici in auto può essere davvero stressante se manca l’apposita attrezzatura.

Nell’articolo come trasportare bici in auto abbiamo visto come:
trasportare bici in auto con porta-biciclette da gancio traino
trasportare bici in auto con porta-bici da tetto
trasportare bici in auto con porta-bici per il portellone posteriore
trasportare bici in auto con sistemi integrati come il FlexFix di Opel

Trasporto bici in auto, l’abitacolo
Il modo più economico per trasportare bici in auto consiste nel caricarla nell’abitacolo smontata di ruota anteriore, posta verticalmente in caso di berlinona o “sdraiata”e priva di pedali in caso di un’auto sportiva. Questo sistema per portare bici in auto è il più economico sia perché non prevede l’acquisto di attrezzatura, sia perché incide solo in minima parte sul consumo di carburante. Trasportare la bici nell’abitacolo dell’auto significa sacrificare una grande quantità di spazio e andare incontro a qualche rischio:
-se la bici non viene caricata correttamente, può danneggiarsi
-se non si usa un telo di sicurezza, a danneggiarsi può essere la tappezzeria della vettura

GUARDA PREZZI E MODELLI PORTABICI DA AUTO

Trasportare la bici in auto, consigli

  • Per evitare che sporco e parti taglienti intacchino la bicicletta o la carrozzeria, si consiglia l’uso di una sacca portabici.
  • Per le bici da corsa o mtb, meglio rimuovere entrambe le ruote.
  • Attenzione a come mettete il cambio. Per smontare la ruota posteriore va posizionata la catena sul pignone più piccolo, ma una volta fatta questa operazione conviene spostare il cambio verso l’interno.
  • E’ importante non poggiare sopra la bici borse troppo pesanti.
  • Si consiglia di smontare il pedale sinistro, quello che poggia sul pianale dell’auto.
  • Se avete un’auto sportiva sprovvista di gancio traino, piuttosto che affrontare la spesa di acquisto, montaggio e registrazione su libretto, comprate una bici pieghevole.

La scelta del trasporto bici in auto con il gancio traino è da valutare solo quando la vettura è già provvista di gancio traino e l’utente dovrà limitare la sua spesa al sistema di ancoraggio.  Con i classici portabici per auto è possibile trasportare in macchina fino a quattro biciclette.

Trasportare la bici in auto cosa dice il codice della strada
Chi installa un gancio traino sarà tenuto a fare l’opportuna registrazione con modifica della carta di circolazione del veicolo. Inoltre, i sistemi che prevedono il trasporto di bicicletta sulla parte posteriore della vettura, necessitano di modifiche alla centralina elettrica e targa aggiuntiva, chi non provvede a soddisfare tutti i criteri di sicurezza sarà punibile per legge con sanzioni pecuniarie salatissime e in casi estremi anche il sequestro del mezzo. Chi vuole installare un gancio traino o un sistema analogo, prima di procedere con il fai da te farebbe meglio a passare in concessionario per chiedere informazioni su come agire al meglio.

Un altro articolo correlato che potrebbe interessarti è Trasportare la bici con l’auto: portabici e borse

Pubblicato da Anna Sepe il 12 giugno 2014