Patente illeggibile: cosa fare

patente illeggibile

Patente illeggibile o deteriorata: cosa fare in caso di patente rotta, illeggibile o deteriorata. Come ottenere un duplicato della patente e come conoscerne la data di scadenza quando risulta illeggibile.

Partiamo da cosa fare. La legge è molto chiara al riguardo: in caso di patente illeggibile o deteriorata bisogna chiederne un duplicato.

Patente illeggibile: cosa fare

Patente illeggibile o deteriorata: cosa fare in caso di patente rovinata? Come premesso, in caso di patente rovinata o di deterioramento che rende la patente illeggibile, è necessario chiedere un duplicato.

Il duplicato patente per deterioramento non va chiesto solo quando l’intera patente risulta illeggibile ma anche quando informazioni frammentarie dovessero “mancare”. Si parla di patente deteriorata quando sono illeggibili una o più di queste informazioni:

  • Data anagrafici del titolare
  • Estremi di riconoscimento del documento (numero di patente, rilasciato da…)
  • Data di scadenza patente illeggibile 
  • Fotografia del titolare

Il duplicato patente per deterioramento si può richiedere presso un’agenzia di pratiche auto, un’autoscuola o direttamente all’Ufficio della motorizzazione civile.

Dove si legge il numero della patente?

Il numero della patente si trova nel campo indicato con il numero 5, così come dettagliatamente spiegato nell’articolo “qual è il numero della patente“.

Duplicazione patente per deterioramento

Dal sito del Portale dell’automobilista, scarica e stampa il modello TT 2112 (lo stesso modello di richiesta è disponibile direttamente presso gli uffici della Motorizzazione civile).

Compila il modello con i tuoi dati e allega i seguenti documenti necessari:

  • Attestazione del versamento di 10,20 euro sul c/c 9001
    Presso gli uffici postali e alla motorizzazione trovi un bollettino prestampato
  • Attestazione del versamento di 32,00 euro sul c/c 4028
    Anche in questo caso, bollettini precompilati si possono trovare presso gli uffici postali o gli sportelli della motorizzazione.
  • 2 foto formato tessera
  • fotocopia della patente
  • Patente deteriorata in originale

Se la patente deteriorata è scaduta o prossima alla scadenza (quindi se il duplicato della patente illeggibile viene richiesto entro 6 mesi dalla data di scadenza della patente o con patente scaduta), dovrai allegare anche un certificato medico in bollo. In questo modo, la duplicazione patente illeggibile che farai, costituirà anche un rinnovo. Al momento dell’invio della nuova patente, infatti, riceverai una licenza di guida rinnovata.

Mancata richiesta del duplicato patente per deterioramento

In caso di patente illeggibile è tuo dovere fare richiesta di un duplicato patente per deterioramento, stesso discorso in caso di patente rotta o patente rovinata (magari perché l’hai dimenticata nel pantalone che è andato in lavatrice!) che vede anche solo la foto opacizzata e poco chiara.

Cosa succede se non richiede un duplicato e la tua patente risulta illeggibile?

Le autorità, in caso di patente illeggibile, potrebbero –a loro discrezione- decidere se proseguire al ritiro della patente.

In pratica, la Circolare n.98/1999 del Ministero dell’Interno ha riconosciuto alle Forze dell’Ordine di legittimare il ritiro patente illeggibile. Se il certificato non è considerato “idoneo” non è possibile capirne la reale titolarità dell’abilitazione alla guida. Ciò significa che, l’agente che effettua il controllo, al momento, può decidere se proseguire con il ritiro della patente o meno.

In caso di ritiro patente illeggibile, non sarà necessario rifare l’esame: le autorità trasmetteranno i dati leggibili alla motorizzazione civile e da qui bisognerà seguire l’iter per la richiesta della duplicazione patente per deterioramento.

Rinnovo patente illeggibile

Come premesso, se la scadenza patente è imminente, e possibile eseguire il rinnovo al momento della richiesta di un duplicato. Il documento supplementare, da aggiungere al modello di richiesta duplicato patente illeggibile è il “certificato medico”.

Qualsiasi medico dell’ASL, medico militare, medico legale e altri medici autorizzati, possono rilasciare tale certificato.

Se vuoi conoscere la data di scadenza illeggibile sulla patente, puoi sfruttare il servizio messo a disposizione dal Portale dell’Automobilista che ti fornirà, inoltre, informazioni sul saldo punti patente.