Disdetta telepass: come fare per non pagare penali

disdetta telepass

Disdetta telepass: la guida che ti spiegherò come annullare l’abbonamento Telepass e chiudere il contratto online o di persona, recandosi in un punto blu. Modulo da compilare e suggerimenti per non pagare penali.

Hai venduto l’auto e ora vuoi annullare l’abbonamento Telepass ma non sai come fare. In realtà, i motivi che potrebbero spingerti a chiudere l’abbonamento Telepass sono molteplici: alcune spese potrebbero essere dubbie, oppure, in caso di furto del dispositivo, potresti avere la necessità di denunciarne il furto e annullare il contratto. In questo articolo ti spiegheremo come fare la disdetta telepass senza pagare penali.

Chiudere Telepass online, si può?

No, puoi avvalerti di questa opzione solo se sei in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificato.

Purtroppo Telepass dà la possibilità di stipulare nuovi contratti online ma non consente il recesso del contratto online. Una bella seccatura! Questo è valido anche se intendi fare la disdetta dei servizi Premium mantenendo attivo il Telepass.

Per chiudere il telepass hai a disposizione tre opzioni:

  • Chiudere telepass online solo se hai un indirizzo di posta certificata (PEC)
  • Tramite posta, con raccomandata A/R
  • Recandoti al punto blu e compilando i moduli di disdetta

Si può richiedere il telepass online ma non disdirlo! Infatti dalla propria “Area Clienti” non vi è alcuna possibilità di cancellare l’abbonamento Telepass o Premium. Dall’area personale è possibile solo cambiare la targa Telepass e consultare le fatture e le tratte / pedaggi pagati. In ogni caso, prima di fare la disdetta ci sono alcune cose da considerare.

Disdetta telepass

L’apparecchio Telepass, da contratto è tuo o l’hai preso a noleggio? Perché se il dispositivo Telepass è stato assegnato in comodato d’uso, dovrai riconsegnarlo al Punto Blu, altrimenti ti sarà applicata una penale per la mancata restituzione dell’apparecchio.

Controlla le fatture o il documento contrattuale. Così capirai se il dispositivo Telepass è stato acquistato quando hai stipulato il contratto o se è stato assegnato in comodato d’uso.

Per recedere dal contratto Telepass non sono previste spese di chiusura, ma bisogna restituire il dispositivo qualora fosse preso a noleggio. Se non si restituisce l’apparecchio, la spesa da pagare va dai 15 ai 30 euro. E’ importante controllare il contratto perché i termini possono variare.

Come fare la disdetta telepass con raccomandata A/R

Basta inviare una comunicazione scritta per mezzo di raccomandata A/R, inserendo la richiesta di recesso con gli estremi del contratto e una copia del documento di riconoscimento dell’intestatario.

L’indirizzo del destinatario è:

TELEPASS Sp.A – Customer Care – casella postale 2310 succursale 39 – 50123 Firenze .

Come disdire telepass online, tramite PEC

In questo caso, la richiesta di disdetta Telepass andrà fatta tramite email, usando una casella di posta elettronica certificata (PEC). Solo se hai attiva una casella di posta elettronica certificata potrai usufruire di questo canale per la chiusura del contratto telepass.

Come fare? Basta inviare la richiesta di chiusura del contratto Telepass all’indirizzo: [email protected]

Presso un punto Blu

La richiesta di disdetta telepass può essere fatta anche di persona, recandoti presso un Punto Blu. I punti Blu sono disseminati ovunque, in prossimità dei caselli autostradali. In questo caso, il titolare del Telepass dovrà recarsi personalmente o inviare una persona di fiducia munita di regolare delega e di fotocopia del documento d’identità del delegante (titolare del contratto telepass).

Riconsegna dell’apparato telepass

Come premesso, gli unici costi previsti dalla chiusura dell’abbonamento Telepass riguardano quelli connessi al possesso dell’apparato Telepass. Se, da contratto, il dispositivo era in comodato d’uso, è tuo dovere riconsegnarlo. A prescindere dal metodo che userai per la disdetta del contratto telepass, la riconsegna dell’apparato andrà fatta presso un punto Blu.

La riconsegna dell’apparecchio deve essere effettuata entro e non oltre i 20 giorni dalla disdetta Telepass recandoti in uno dei Punti Blu indicati dalla società fornitrice e disseminati un po’ ovunque tra autostrade e tangenziali.

Modulo di recesso Telepass

Telepass non mette a disposizione dei moduli di disdetta, in quanto basta indicare il numero di contratto, i dati anagrafici dell’intestatario e la fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Per renderti le cose più facili, puoi usare questo modulo fac simile per chiedere la chiusura del tuo contratto telepass.

Oggetto: Richiesta di recesso del contratto Telepass n° xxxx

Io sottoscritto NOME E COGNOME del Titolare del Contratto Telepass, mi avvalgo della mia facoltà di recedere dal Contratto n° XXXXXX. 

Sono consapevole che non mi verranno addebitati costi di chiusura se non le spese e i costi sostenuti da Telepass per l’esecuzione del Contratto e di tutti gli importi relativi ai transiti effettuati con l’apparato Telepass nel periodo intercorso tra la conclusione del Contratto e la riconsegna dall’apparato in oggetto.

Dati del richiedente:
Nome e Cognome
Indirizzo
NumeroContratto

Allego alla presente richiesta fotocopia del documento di identità.

Pubblicato da Anna Sepe il 24 Febbraio 2019