Come scegliere il casco per la moto

Come scegliere il casco per la moto: consigli sul tipo di casco, su quale taglia scegliere e su come orientarsi nella scelta del casco per moto.

In commercio esistono diverse tipologie di caschi:
-caschi integrali
-caschi Jet e Demi Jet
-caschi modulari
-caschi da cross
-caschi trial

Chi possiede uno scooter, può orientarsi su caschi Jet o Demi Jet, mentre chi deve scegliere il casco per la moto, farebbe bene a puntare su caschi integrali o sui più pratici e comodi caschi modulari. Casco modulare o casco integrale?

Il casco modulare possiede un meccanismo che consente di alzare la mentoniera trasformando il casco in una protezione simile a quella di un casco demi jet. Mentre un casco integrale è fisso e ricopre capo e volte, un casco modulare è altrettanto fisso ma all’occorrenza, azionando un semplice pulsante (di solito posto proprio sotto la mentoniera) lascia parte del viso scoperto lasciando circolare l’aria.

Il casco modulare è molto comodo quando fa caldo ma c’è da dire, che tra i suoi svantaggi figura il peso: un casco modulare è più pesante rispetto a un casco integrale.

Caschi integrali e caschi modulari sono disponibili in commercio in versione Sportiva o Turistica. I caschi sportivi sono progettati per essere utilizzati in una posizione di guida molto piegata, sono più aerodinamici e se impiegati in posizione “meno piegata” tendono a essere più rumorosi. I caschi da turismo sono progettati per chi guida in posizione “più eretta”, calzano in modo meno aderenti e sono studiati per garantire il massimo comfort.

Come scegliere la taglia giusta del casco

Quale casco scegliere per la moto? Va bene una taglia S, M o L? O meglio… come si calcola la taglia della propria testa?! La taglia del casco va in base ai centimetri di circonferenza della vostra testa. Per capire quale taglia di casco scegliere, per prima cosa da fare, procuratevi un metro da sarta (di quelli morbidi e flessibili) e misurate la circonferenza della testa passando poco sopra le orecchie e all’altezza delle sopracciglia.

La taglia del casco non tiene conto solo della circonferenza ma anche del tipo di moto e dell’uso che intendiamo farne. Un casco sportivo dovrà essere più aderente e “stretto” rispetto a un casco per uso turistico che invece dovrà puntare al comfort e andare più comodo.

Le donne, oltre alla circonferenza della testa e all’impiego del casco, dovranno valutare la taglia anche in base alla pettinatura più frequente: talvolta i capelli sanno essere fin troppo voluminosi! Effettuate queste valutazioni, vi basterà sapere che:

  • Una circonferenza di 52 cm, corrisponde a una taglia di casco XXS
  • Una circonferenza di 53-54 cm, corrisponde a una taglia di casco XS
  • Una circonferenza di 55-56 cm, corrisponde a una taglia di casco S
  • Se la misura rilevata è 57-58 cm, la taglia del casco sarà una M
  • Se la circonferenza testa misura 59-60 cm, la taglia del casco da scegliere sarà una L
  • Una circonferenza di 61-62 cm, corrisponde a una taglia di casco XL
  • Una circonferenza di 63-64 cm, corrisponde a una taglia di casco XXL

Attenzione! Queste sono le linee generali, verificate che il produttore del casco che intendete acquistare rispetti questi standard.

Pubblicato da Anna Sepe il 26 novembre 2014