Come regolare i fari dell’auto

Avete bisogno di capire come regolare i fari dell’auto? Siete approdati nel posto giusto. Con il passar del tempo, le lampade e gli alloggiamenti possono slittare rendendo il fascio di luce non più efficace come una volta. Le persone che hanno poca dimestichezza col mondo dei motori possono rivolgersi a un meccanico specializzato, gli altri possono seguire la nostra guida.

Una regolazione dei fari dell’auto che possono fare tutti, è quella consentita mediante il pannello di comandi presente nell’abitacolo della vettura. Molte automobili consentono di regolare sia l’intensità dei fari, sia di direzionare il fascio di luce grazie a dei comandi. Ogni automobile ha la sua interfaccia utente dedicata ai fari, quindi vi consigliamo di consultare il manuale del vostro modello auto. Nella Fiat Punto (Grande Punto e Punto Evo), per esempio, si possono regolare i fari mediante dei pulsanti posti a sinistra del volante, l’automobilista potrà vedere sia i pulsanti direzionali che dei pulsanti con l’indicazione (+) più e (-) meno, che consentono di regolare l’intensità luminosa e l’ampiezza del fascio. L’utente visualizzerà l’intensità selezionata sul piccolo display a LED (arancione) presente sul desk del conta chilometri.

Come regolare i fari dell’auto, lavori di manutenzione
Per effettuare questo lavoro di manutenzione seguite le istruzioni che seguono:

  1. Avvicinare il più possibile la vettura al muro. Questo vi consentirà di capire la posizione della luce in relazione alla porzione del muro illuminata.
  2. Contrassegnare la posizione dei fari sulla parete. Usando un nastro adesivo (o una matita cancellabile con la gomma), segnate sul muro una linea orizzontale atta a tracciare l’ampiezza della luminosità. Tracciate anche una linea verticale.
  3. Allontanate l’auto dal muro e osservate come le luci colpiscono la parete in relazione alle vostre tracciature precedenti.
  4. Individuate le viti per regolare i fari, di solito si trovano poste sotto la scatola luminosa. Sulla carcassa della luce si possono vedere due viti, una per la regolazione verticale e una per quella orizzontale.
  5. Utilizzando un cacciavite, giratele lentamente fino a quanto le travi non avranno il corretto allineamento.

Come regolare i fari dell’auto, consigli utili
E’ meglio regolare i fari dell’auto con l’imbrunire o comunque dopo il tramonto. In alternativa potete puntare i fari su una superficie scura così da capire con più chiarezza dove il fascio luminoso deve essere corretto.

Tenete il veicolo a livello con la parete e fate attenzione a regolare i fari in modo corretto altrimenti finirete per avere un fascio di luce o troppo alto o troppo basso. Regolate l’asse verticale leggermente spostato a sinistra così illuminerete maggiormente la corsia delle auto che vi vengono di fronte.

Pubblicato da Anna Sepe il 6 luglio 2013