Come fare passaggio di proprietà di un’auto

Quando si acquista un’auto usata per poter diventare i nuovi proprietari della stessa bisogna fare il passaggio di proprietà, una pratica che testimonia il cambio di proprietario dei veicolo. Per svolgere le pratiche potete rivolgervi agli uffici di competenza oppure farla in maniera autonoma. Vediamo nel dettaglio come fare passaggio di proprietà dandovi tutte le indicazioni necessarie.


Passaggio di proprietà, gli uffici di competenza
Per il passaggio di proprietà dobbiamo rivolgerci al P.R.A. che rilascia il certificato di proprietà, allala Motorizzazione Civile che aggiorna la carta di circolazione e all’ufficio provinciale ACI di residenza del venditore del veicolo.
Quando si vende o acquista un’auto usato bisogna aggiornare i documenti dell’auto: il certificato di proprietà e il libretto di circolazione.
L’aggiornamento di entrambi i documenti si effettua in genere contestualmente, ed in tempo reale, presso gli sportelli dello STA (Sportello Telematico dell’Automobilista).

E’ possibile fare il passaggio di proprietà da soli?
Certo e si risparmia anche parecchio dato che si pagano gli importi previsti dalle tabelle ministeriali senza spese di commissione. L’unico neo è che tale procedura sottrae molto tempo dato che bisogna recarsi presso l’ufficio provinciale ACI o Motorizzazione, per consegnare tutta la documentazione: tempo che viene sottratto alla propria attività lavorativa.

Quali documenti bisogna portare all’ACI?

  • Proprio documento di identità;
  • Tesserino del codice fiscale;
  • Carta di circolazione;
  • Certificato di proprietà oppure foglio complementare se si tratta di un vecchio veicolo
  • Dichiarazione sostitutiva di residenza dell’acquirente
  • Marca da bollo da euro 14,62 perché la dichiarazione di vendita che dovrà sottoscrivere il venditore deve essere in bollo.

Il vecchio certificato di proprietà viene ritirato e ne viene rilasciato uno nuovo, per l’aggiornamento della carta di circolazione, invece, viene stampato il tagliando adesivo che va apposto sulla stessa.

Passaggio di proprietà, i tempi
Per la presentazione dei documenti per il passaggio di proprietà occorrono circa sessanta giorni dalla data di autentificazione della firma dell’atto di vendita dei veicolo e devono essere presentati allo sportello della Motorizzazione Civile o del P.R.A.

Passaggio di proprietà, i costi
I costi da sostenere per fare il passaggio di proprietà di un’auto sono:

  • Euro 14,62 per marca da bollo per l’aggiornamento della carta di circolazione,
  • Euro14,62 per altra marca da bollo da allegare all’atto di vendita
  • Euro 20,00 per Tassa da pagare all’ACI
  • Euro 30,00 per spese relative all’imposta di bollo del P.R.A.

Ovviamente se per la pratica vi rivolgete a un’agenzia dovrete aggiungere i costi relativi alle spese fisse di agenzia.

Pubblicato da Anna Sepe il 8 gennaio 2015