Come spedire una moto

Fino a poco tempo fa, per spedire una moto era necessario acquistare un biglietto treno dal costo di 80 euro se la spedizione non superava i 950 km di percorrenza e 120 euro nel caso in cui il tragitto da percorrere fosse superiore a tale distanza. Purtroppo da dicembre 2011, il servizio di trasporto moto in treno è stato sospeso, così chi intende spedire una moto, vuoi perché è riuscito a venderla su eBay, vuoi perché desidera portarla con sé in vacanza, deve affidarsi a corrieri specializzati o al Fai da te.

Come spedire una moto, l’offerta SDA Ruote Express
I prezzi per spedire una moto variano in base al servizio scelto, all’assicurazione, al tragitto di percorrenza e alle dimensioni della moto. I corrieri che offrono servizio di spedizione moto sono principalmente tre: TNT Moto Express, SDA Ruote Express e Moto Help. Le tariffe di SDA vanno da 186 euro a 259 euro, il trasporto avviene in gabbie da scegliere in base alle dimensioni (230 cm o 190 cm x 170 cm x 92 cm), l’attesa per la spedizione varia in base alla disponibilità delle gabbie.

Come spedire una moto, l’offerta TNT Moto Express e Moto Help
Con TNT Moto e Scooter Express i prezzi per spedire una moto in Italia variano in base alle stagioni e vanno da un minimo di 195 euro a un massimo di 460 euro. I prezzi proposti da Moto Help possono variare a secondo della tratta e del tipo di moto da trasportare e vanno da 189€ a oltre 500 euro quando si parla di moto molto grandi e tragitti molto lunghi. Le destinazioni più costose sono le isole, Sicilia e Sardegna. In ogni caso, con il servizio “last minute” è possibile trovare “combinazioni di spedizione moto” piuttosto vantaggiose, per esempio, con uno dei last minute proposti da Moto Help, si può spedire una moto da Reggio Calabria fino a Roma spendendo circa 199 euro. Se con gli altri corrieri, la spedizione moto offre coperture danni parziali, Moto Help offre, inclusa nel prezzo, un’assicurazione che copre fino a 2.000 euro.

Come spedire una moto, le condizioni del servizio offerto da SDA
Se le tariffe SDA vi sembrano quelle più vantaggiose, bisogna ricordare che questo tipo di spedizione non effettua ritiri e consegne a domicilio. Ciò significa che la moto dovrà essere consegnata nella filiale di partenza con serbatoio carburante completamente vuoto e dovrà essere ritirata nella filiale di destinazione entro 24 ore dall’arrivo altrimenti bisognerà pagare una tariffa di giacenza di oltre 35 euro.

Come spedire una moto, le soluzioni fai da te
Spedire una moto con una soluzione fai da te è altrettanto costoso. Chi non dispone di un furgone, dovrà provvedere al noleggio, alla spesa carburante, spese di pedaggio autostradali e spese per l’imballaggio. A questo punto sarebbe più facile consegnare la moto a mano trasportandola personalmente e rientrando a casa in treno, autobus o aereo.

Pubblicato da Anna Sepe il 10 agosto 2013