Suzuki SX4 S-Cross, prezzo e caratteristiche

Il motore della Suzuki SX4 S-Cross sono “made in Fiat” ma il prezzo è made in Suzuki. Si parte da 19.400 euro ma il prezzo di lancio sarà sicuramente più competitivo: 16.900 euro. Il prezzo di lancio di 16.900 euro è riferito alla versione Easy 2WD con motore 1.6 benzina e prevede rottamazione o permuta, il prezzo di lancio è valido fino al 31 ottobre, dopo questa data, il listino ufficiale Suzuki vede un prezzo a partire da 19.400 euro per il modello appena citato. Il prezzo sale 29.700 euro per la top di gamma Star View con motore diesel 1.6 e dotata di Allgrip e doppio tetto apribile.

La Suzuki SX4 S-Cross è descritta come un’auto estremamente grintosa, chi ama il sound delle quattro ruote di certo apprezzerà l’esperienza di guida che con la prova su strada effettuata dal portale quattroruote.it è stata definita “troppo rumorosa”. Il sound per qualcuno è un pregio e per altri un difetto, tutti però riusciranno ad apprezzare i consumi della SX4 S-Cross che sembra comportarsi bene sia in città che fuori strada.

GUARDA LE FOTO DELLA SUZUKI SX4 S-CROSS

Ottimi le critiche per la motorizzazione diesel 1.6 da 120 CV e 320 Nm di coppia che riesce ad adattarsi a ogni condizione di marcia grazie alla trazione integrale AllGrip. Il motore diesel di origine Fiat vede dei consumi che si attestano sui 5,7 litri per 100 km percorsi.

Per quanto riguarda le dimensioni, sono degne di un SUV compatto: S-Cross è più leggera di 60 kg della sua sorella SX4, nonostante la lunghezza complessiva di 4,3 metri. Il bagagliaio ha una capacità di carico di 430 litri e l’abitacolo è reso altamente vivibile dal doppio tetto in cristallo che si estende per una lunghezza di 100 cm garantendo un’ottima luminosità.

Restando nell’abitacolo, al centro della plancia si riscontra un tocco tecnologico con schermo touchscreen per il sistema multimediale di controllo. Le motorizzazioni diesel e benzina sono disponibile con la trazione a due o a quattro ruote, la trazione integrale Allgrip mette in campo le ruote posteriori quando la trazione anteriore non basta a garantire la giusta tenuta di strada. In condizioni di scarsa aderenza la trazione integrale riesce a fornire un’esperienza di guida piuttosto comoda anche nel percorrere le curve più tenaci.

GUARDA LE FOTO DELLA SUZUKI SX4 S-CROSS

Sul tunnel centrale si nota un piccolo pannello di controllo dove poter accedere a diverse modalità di guida: Auto, Sport, Snow e Lock. Se la versione snow sfrutta la trazione integrale Allgrip per garantire la massima tenuta di strada, con la modalità Lock la tecnologia Allgrip distribuisce un’elevata coppia su ogni ruota motrice così da poter tirare fuori la vettura anche dal fango.

Pubblicato da Anna Sepe il 22 settembre 2013