Come calcolare il bollo con la targa

L’Agenzia delle Entrate consiglia di calcolare il bollo a partire dalla targa del veicolo, piuttosto che effettuare il calcolo del bollo a partire dalla potenza del motore, dall’anno di immatricolazione e dalla regione in cui circola il veicolo. Il calcolo del bollo con la Targa è molto più preciso e rapido da effettuare, basterà collegarsi al portale dell’Agenzia delle Entrate e accedere al servizio dalla sezione “Servizi online”, “Servizi a libero accesso”. Oggi vedremo in dettaglio come calcolare il bollo a partire dalla targa utilizzando l’applicazione gratuita del portale web dell’Agenzia delle Entrate.

Come calcolare il bollo a partire dalla targa, le istruzioni passo dopo passo

  1. Accedere al portale dall’Agenzia delle Entrate all’indirizzo www.agenziaentrate.it
  2. Dal menu principale, scegliete la voce Servizi online
  3. Selezionate la voce Servizi a libero accesso per poi andare all’applicazione di calcolo alla voce: Calcolo del bollo in base alla targa del veicolo
  4. Inserite la tipologia di veicolo (autoveicolo o motociclo), immettete la targa nell’apposito campo
  5. Digitate il codice di sicurezza nel box in fondo al modulo di calcolo bollo e cliccate su “Calcola”
  6. Nel giro di pochi secondo appariranno tutti i dati relativi al veciolo:
    -la regione in cui circola il veicolo
    -la cilindrata del veicolo
    -la potenza del motore
    -direttiva Euro
    -tipo di alimentazione
    -se si tratta di un veicolo EcoDiesel
    -numero di cavalli
    -posti
    -portata del veicolo
    -peso del veicolo
    -numero assi
    -categoria
    -data di immatricolazione
    -codice di utilizzo

Oltre ai dati del veicolo, ovviamente, l’automobilista potrà vedere l’importo del bollo da pagare, la scadenza del bollo e la tassa dovuta.

L’importo da guardare è il primo, il totale in rosso si riferisce alla tassa maggiorata di penale e interessi qualora ci fossero stati dei ritardi nel pagamento. Tra i dati relativi al pagamento si potrà vedere se si ha diritto a qualche riduzione. In ogni caso, se nell’elenco dei dati del veicolo forniti dal tool di calcolo bollo dovessero esserci delle discrepanze con i dati riportati sul libretto dell’automobile, sarà necessario procedere con il calcolo del bollo mediante l’inserimento manuale dei dati, opzione disponibile a questo indirizzo.

Link Utili | Calcolo del bollo in base alla targa del veicolo, tool gratuito disposto dall’Agenzia delle Entrate e disponibile dal lunedì alla domenica, dalle ore 7:00 alle ore 24:00.

Pubblicato da Anna Sepe il 7 agosto 2013